Pillole: Radici

Il caldo mi faceva sudare, la mia giacca blu e la camicia bianca erano già impregnate di sudore. Ero in attesa del tram insieme a molti altri, in ritardo, come al solito. Guardai l’orologio d’oro, non ce l’avrei mai fatta. Intorno a me una miriade di persone prese dal la loro routine quotidiana, una miriade di piccole anime affaccendate, come me. Nessuno fermo, nessuno immobile, tutti frenetici. Tutti tranne quel giovane ragazzo di colore, seduto sul bordo del marciapiede. Continua a leggere

Annunci

Pillole: Morente

Dio,
Te lo dico, te lo confesso. Ora che sto morendo, non sento niente.
Mi sono allontanato dal villaggio, ho preso la strada verso il monte, quella nascosta che conoscevo solo io e che avevo mostrato a lei quando c’incontrammo la prima volta. Sono salito fino in cima, fino a dove non crescono più alberi e c’è solo la nuda roccia. Di fronte a me l’orizzonte, e il mondo ai miei piedi. Sono salito lì per esalare il mio ultimo respiro, per dire addio a questo mondo. Continua a leggere