Sei sponsorizzato?

Una perfetta sconosciuta mi ha contattato. Si è presentata dicendo di aver letto alcune delle cose scritte sul mio sito. Le son piaciute.

Mi ha chiesto di leggere alcuni scritti di un ragazzo, probabilmente il suo uomo. Mi ha detto: “Io non sarò speciale, ma la persona più importante della mia vita lo è, vorrei solo, se ti va, che dessi un’occhiata al suo blog…”

Ho accettato. Lo faccio sempre.

Al di là dei contenuti questo piccolo evento mi ha dato da riflettere. Ho pensato a quanto sia particolare che questo ragazzo, fortunato, abbia persone che credono in lui, che lo “spingono”, lo “sponsorizzano”. Lei si fa in quattro per contattare, per lui, scrittori o potenziali lettori, per farlo conoscere. Per farlo leggere. Per farlo emergere.

È una cosa strana a cui non sono abituato, che non ho mai vissuto, e che mi ha fatto riflettere, in modo molto duale.

Da un lato mi ha commosso, ho pensato a quanto sia fortunato ad avere gente che materialmente lo condivide e vuole che lui emerga. Dall’altro lato ho pensato a quanto sia triste che questa ragazza, magari, mette in disparte se stessa per far avverare i sogni di un altro. E ancora quanto lui, magari, con le sue sole parole non sia capace di farcela, ma abbia bisogno di altri mezzi.

Ricordo che una cara amica, anche se lei non crede di essere tale, mi raccontò che uno scrittore abbastanza conosciuto addirittura creava gruppi privati con le sue “fan” chiedendo loro di condividere tutti i suoi scritti, materialmente, spargendo la voce. E loro lo facevano. Quando ascoltai questa storia pensai soltanto fosse un sotterfugio.

Non voglio essere così. Però, sapere che qualcuno ti spinge materialmente, concretamente, che parla con gioia di quello che fai, soltanto per il piacere di farlo e non per altro, aiuta di certo ad avere fiducia in se stessi, in modo quasi naturale. È bello. E allargando il discorso, credo valga non solo nel campo artistico, ma in ogni ambito. Avere qualcuno che ci “sponsorizzi” così, nella vita di tutti i giorni, ci aiuterebbe ad essere più sicuri. Più forti. Più felici. Forse.

Non si tratta di conquista della fama, ma di essere appagati sapendo che qualcuno ci tiene a noi a tal punto da aiutarci in modo disinteressato. Come fa quella ragazza.

Questa, per esempio, è una sensazione che ancora non conosco e che non so se conoscerò mai.

La ragazza che mi ha contattato, nel sapere che avrei con piacere letto ogni cosa mi ha confessato di essere felice, di emozionarsi sapendo di persone come me, come quel ragazzo, che ci provano, pur rimanendo in sordina. Ha detto che lei reputa sprecato il talento che resta in un angolo, lo reputa triste e per questo fa di tutto per farlo uscire fuori.

Ho risposto: “A volte gli angoli sembrano spazi infiniti se li conti in millimetri. A me basta l’angolo”.

Annunci

16 thoughts on “Sei sponsorizzato?

  1. Penso che sia molto bello avere qualcuno che crede in te e che appoggia i tuoi progetti, qualsiasi essi siano. Quello che logora spesso i rapporti è il non avere l’appoggio e il riconoscimento dell’altro.
    Io non mi reputo una scrittrice, uso il blog solo per “fini personali”, per una mia terapia interiore, nella vita faccio altro. Però è sempre bello sapere che qualcuno (che sia nella vita reale o sul web) apprezza quello che scrivo perché, in qualche modo, è come se apprezzasse me come persona.

    Liked by 1 persona

  2. “Nemo propheta in patria” concordemente riportano Matteo, Marco, Luca e Giovanni. Indubbiamente farebbe un gran bene avere il sostegno di famiglia e dintorni, se non altro potrebbe accrescere la fiducia in se stessi che spesso manca agli artisti, abbondantemente scoraggiati dalle obiettive difficoltà che incontrano nel farsi conoscere.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...