LIBERATO: c’importa davvero sapere chi è? – per Terre di Campania

Un R&B accattivante che si presenta come la novità dell’anno nel settore musicale nostrano. LIBERATO, viene da Napoli ed è già un loop continuo.

È comparso il 12 Febbraio su Facebook e quasi contemporaneamente su Tumblr, LIBERATO non ci ha messo molto a creare un vero e proprio caso intorno alla sua identità e alla sua musica. Sì, perché l’hype è alto. Nulla si conosce dell’artista, solo che il suo sound viene da Napoli, perché evidentemente, anche attraverso i video dei due singoli girati da Francesco Lettieri, tutto ciò che porta la firma di LIBERATO parla di Napoli.

Voci, ovviamente non confermate, dicono che dietro il canto ricco di “effetti” si celi il volto di una ragazza; il mistero resta e potrà essere svelato, forse, soltanto durante l’edizione di quest’anno del MI AMI festival dove con ogni probabilità LIBERATO farà la sua prima comparsa dal vivo.

Dopo due giorni dalla sua comparsa sul web, LIBERATO lancia il suo primo singolo, 9 maggio.

Il video, la cui protagonista è una piccola, ma incredibilmente abile interprete, Lia Febbraio, mostra la bellezza underground di Napoli grazie ad un’opera di regia da manuale.
Il mix tra la musica e il flow coinvolgente di LIBERATO, il loop di parole cantate in un napoletano stretto che non risparmia l’utilizzo di termini più desueti ma incredibilmente icastici, e il forte impatto visivo del singolo, hanno dato immediatamente una forte spinta al progetto artistico che in pochi mesi ha raggiunto, in fatto di numeri, un buon successo che ha contribuito ad alimentare maggiormente la suspence dietro la sua identità e provenienza.

L’articolo continua su Terre di Campania.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...