Recensione: Dardust – Slow Is – per Music Coast To Coast

Lo avevamo già sentito con Birth: Slow Is the new loud. Nel terzo disco Dardust tronca la frase a metà liberandosi dalla responsabilità di dare una definizione alla propria musica e lasciando a noi ascoltatori il compito d’interpretare le note del suo stile neo-classico.

È difficile spiegare con precisione Slow Is senza lasciarsi trasportare da commenti eccessivamente entusiastici. Il lavoro è di pregio, raffinato e di buon livello, di quelli che si ascoltano a ripetizione senza mai annoiare, perché ad ogni nuovo “play” ti regalano una sensazione, un’emozione, in più che prima ti era sfuggita. Proverò comunque a decostruire questo lavoro di Dario Faini.

Slow Is non è un lavoro completamente inedito. La maggior parte dei brani presenti nel disco – dieci in tutto –  sono nuove interpretazioni di tracce che hanno visto la luce negli anni precedenti, quando Dardust ha iniziato a muovere le dita sul piano in un progetto che lo ha messo decisamente in risalto nel panorama musicale italiano. Arrangiamenti inediti (in versione digitale) realizzati con pianoforte e quintetto d’archi. Una sorta di deviazione dalla strada maestra percorsa fino ad ora: ci si aspettava un terzo disco fatto interamente da nuovi brani, ma non è stato così. Slow Is è pit-stop improvviso su una statale americana lunghissima, una tappa necessaria quando il motore sta per surriscaldarsi e c’è bisogno di farlo raffreddare per un po’ prima di ripartire a tutta forza. Una tappa che allunga i tempi di percorrenza e quindi fa storcere un po’ il naso, ma resta pur sempre solo una piccola deviazione.

L’articolo continua su Music Coast To Coast

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...