Report live: Tiromancino @ Pummarock 2017 – per MCTC

Ultima notte per il Pummarcok 2017 X-Mas Edition, dopo aver visto alternarsi sul palco Enzo Avitabile & i Bottari e la splendida Cristina d’Avena, è la volta dei Tiromancino.

Ad aprire le danze, come da tradizione, le due band partecipanti alLiveContest indetto dall’organizzazione della kermesse: Zaund eDanzul. Sound diretto, svantaggiato dal frettoloso soundcheck, ma che comunque riesce a dare degli input positivi. Il pubblico risponde a rilento, colpa anche dell’orario di esibizione.

Il palco inizia a scaldarsi, aumentando la temperatura a poco a poco, gradualmente, quando gli EPO entrano in scena presentando, nella loro classica formazione, capitanata dal carisma e la voce di Ciro Tuzzi, Serpenti, l’ultimo disco della band. Quaranta minuti, circa, di esibizione ad alto livello esecutivo e sonoro. Sound limpido, dinamiche precise e ben curate, sezione ritmica di tutto rispetto, e melodie ricercate così come i testi. Gli EPO danno tutto ciò che possono con la forza e l’intensità che li caratterizza da tempo. Mesopotamia, Dalla Parte Del Torto, Notte Doce, Perdermi, sono segnali d’aiuto, emozioni lanciate con forza per essere ricevute in pieno petto. Ma la piazza del Pummarock, resta alquanto scarna di catalizzatori adatti e così, purtroppo, l’esibizione di Tuzzi & Company passa per lo più in sordina.

L’articolo continua su Music Coast To Coast

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...