La Bestia Carenne, intervista – per TDC

La Bestia Carenne, è una band proveniente dalla città di Napoli, la loro musica è attiva da oltre quattro anni e risuona tra vicoli e vicoletti in maniera incessante. Basta ascoltarli una sola volta per innamorarsi dei loro brani e della loro energia. Ci ho scambiato due chiacchiere, ecco a voi il risultato:

– Quattro anni di musica insieme, tanti successi, tante date live, cosa vi ha permesso, fino a questo momento, di riuscire a distinguervi nel panorama underground?

Un giorno il nostro batterista Peppe Pisano, quando ancora eravamo alle prime date con lui, dopo un po’ di concerti in giro tra roulotte, letti componibili con forno a gas e divano ad ore su cui passava tutta la città, disse: “siete il gruppo non punk più punk che abbia mai conosciuto”.

Da quel momento era uno di noi. Ecco, forse questa nostra sorta di attitudine punk ci ha fatti distinguere o anche solo sopravvivere. Diciamo pure, che l’abbiamo scampata fino ad ora.

– Pop-punk from Naples, ma con numerose influenze, quali sono i tre gruppi che non possono mancare assolutamente nella vostra playlist e che vi hanno influenzato?

Visto che CARENNE è risaputamente una bestia che ha personalità multiple ti dico:

Noir Désir, Timber Timbre, Natural snow buildings e Smiths, Doors, Kraftwerk.

Vada per queste due personalità, ma ce ne sono altre.

 

L’articolo continua su Terre di Campania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...