La mozzarella di bufala, vanto campano

L’oro bianco della nostra regione: un tesoro inestimabile

Il termine “mozzarella” deriva dal verbo “mozzare”, che sta ad indicare l’operazione praticata ancora oggi in tutti i caseifici in cui è prodotto questo delizioso formaggio campano. Tale operazione consiste nel maneggiare e torcere il pezzo di cagliata filata fino a dargli la tipica forma tondeggiante, staccandolo infine con gli indici e i pollici.

La Mozzarella di Bufala Campana appartiene alla categoria dei formaggi freschi a pasta filata, ed è prodotta esclusivamente con latte di bufala proveniente prevalentemente dalle zone del Casertano, ma anche del Salernitano. Nel 1996 viene iscritta all’albo comunitario dei prodotti a Denominazione di Origine Protetta e con questo importante traguardo vengono riconosciute le sue proprietà organolettiche, derivate principalmente dalle condizioni ambientali e dai metodi tradizionali con cui il prodotti viene lavorato. La particolarità della mozzarella di Bufala sta nel suo latte, diverso per composizione da quello di altri animali come vacche o pecore. Esso, infatti, è più ricco di proteine, grassi e soprattutto calcio. Queste caratteristiche permettono, durante la trasformazione, di ottenere il doppio delle rese di caseificazioni rispetto a quelle che si ottengono con il semplice latte di mucca. Altra caratteristica particolare di questo prodotto è la mancanza di carotenoidi nella propria composizione, che consente al prodotto finito di assumere il proprio tipico colore bianco porcellanato.

Il resto qui.

Annunci

One thought on “La mozzarella di bufala, vanto campano

  1. Quanto mi piace la vera mozzarella di bufala! Ricordo personale: Non mi piace il baccalà e mia madre, quando ero bambina lo cucinava ogni venerdì. Ma mi consentiva di astenermi e, come alternativa, mi dava un’intera mozzarella di bufala, che io mangio religiosamente, spogliandola con le mani dei sui mille veli, fino che arrivavo al piccolo, indivisibile cuore, che gustavo intero.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...