Micron #1: Solitario

Ancora adesso sento i loro ululati,
Io che mi allontanai dal branco,
Uno stolto essere pieno di boria,

Torno con la mente a quei giorni d’aurora,
Oggi li sento ancora respirare piano, vicini.
 
[© Sergio M. Ottaiano
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...